shopping

Corona Virus – Negozi di Quartiere – Prato

CORONA VIRUS EMERGENZA

Cosa possiamo dire ?! … che purtroppo la paura a volte rende impotenti, ma dobbiamo essere lucidi ed tranquilli.

Certo il Corona Virus è più aggressivo di altri, dobbiamo essere consapevoli che può essere pericoloso, in particolare alle persone con delle patologie gravi.

Ma un po’ di buon senso e una buona igiene può aiutare ad affrontare questo periodo con serenità.

Non dobbiamo tuffarci al supermercato e fare razzia di tutto ! .. in questo modo non aiutiamo ne noi stessi, ne l’economia italiana.

Anche non avere più una vita sociale per paura, non aiuta ad eliminare il problema, anzi, diventa ancora tutto più orribile e spaventoso.

Dobbiamo volerci bene, uscire, vedere gente, andare a cena fuori, fare un’aperitivo, un cinema e perché no? .. anche fare un po’ di Shopping aiuta a sollevare l’umore.

Noi, nel nostro piccolo vi aiutiamo a sdrammatizzare un po’ …… Sara e Lucia

 

tps://www.facebook.com/unmondodicose/

 

Moda Autunno-Inverno 2015/2016

La Moda per l’Autunno-Inverno 2015/2016 è una moda curvy all’insegna di tendenze che si conformano ai fisici più morbidi, valorizzando forme e sensualità. La regola di base è una, fasciare il corpo, mai eccessivamente e soprattutto nei punti giusti da esaltare. Come con il caftano, uno dei capi più di tendenza della nuova stagione.
La Novità indiscussa è il caftano, ripreso dal beachwear per diventare un soprabito alla stregua di una comune giacca. A maniche lunghe, con una lunghezza appena sotto ai fianchi e rigorosamente senza bottoni, questo outfit è ideale per evidenziare il punto vita, la quale può essere segnata con una cintura per esaltare la silhouette a clessidra.
Ed ancora, coat e giacconi dal taglio squadrato sono gli outfit curvy dell’Autunno-Inverno 2015/2016. La tendenza del momento è il doppio petto, con bottoni dorati in stile militare ripresi anche su polsini e spalline. Il tessuto rigido e pesante è perfetto per definire la silhouette nascondendo rotondità e kg di troppo in punti deboli come pancia e fianchi.